SOS FREDDO: meglio prevenire che curare!