Gli integratori di omega 3 per aiutare l’attività fisica in palestra

Se siete soliti dedicarvi all’esercizio fisico in maniera costante andando in palestra dovreste sapere a cosa serve assumere regolarmente gli acidi grassi essenziali omega 3: solo in questo modo, infatti, potreste trarre veramente il massimo dalla pratica di questa attività sportiva particolarmente impegnativa.

Gli omega 3 servono davvero per chi si dedica al body building?

Tra le discipline sportive che causano uno stress notevole al corpo umano, non si può evidentemente fare a meno di citare il sollevamento pesi ed altre attività affini che si praticano in palestra: e coloro i quali sottopongono il proprio organismo a questi sforzi, dovrebbero sapere a cosa serve assumere l’omega 3 nelle quantità raccomandate. In primo luogo, non si può sottovalutare il maggior rischio di infiammazione – soprattutto a livello delle articolazioni, ma non solo – che interessa chi è solito dedicarsi con costanza al bodybuilding: assumendo nella giusta quantità questi acidi grassi essenziali, è possibile prevenire questo disturbo. A cosa serve altrimenti andare in palestra se poi a causa di una carenza di omega 3 si manifestano dolori di vario tipo, ottenendo esattamente il contrario di ciò che si desidererebbe conseguire tramite questa pratica sportiva, cioè, un rafforzamento del corpo? Questo non è comunque l’unico dei benefici che si ascrivono agli omega 3: in effetti, parecchi studi hanno evidenziato un’azione positiva degli stessi sull’apparato cardiovascolare, che in questo modo è in grado di sopportare meglio gli sforzi cui è sottoposto tramite l’esercizio fisico. Se l’obiettivo della frequentazione della palestra può essere l’ipertrofia o la definizione muscolare, è utile sapere che i muscoli traggono benefici dagli omega 3 grazie all’azione antagonista di questi nei confronti del cortisolo, l’ormone noto per il suo effetto catabolizzante. Lo stress ossidativo cui sono sottoposte le cellule tramite l’esercizio fisico – non solo a livello di membrana, dove gli acidi grassi essenziali sono ben concentrati – comporta una maggior produzione di radicali liberi: consumare cibi o integratori con omega 3 sapendo quando assumerli serve a combattere questo fenomeno tra coloro che vanno in palestra, ma ovviamente anche fra chi non si dedica a questo sport. Scegliendo quindi Omegarosa ed Omegarosa Plus di Mosqueta’s e seguendo la posologia indicata per l’assunzione giornaliera degli omega-3 di origine vegetale di questi integratori, potrete trarre il massimo beneficio da questi acidi grassi essenziali che, lo ricordiamo, non sono sintetizzabili dal nostro corpo. È quindi importante introdurli regolarmente, meglio ancora privilegiando quelli ottenuti appunto da olio di rosa mosqueta biologico, che è totalmente privo di metalli ed altre sostanze dannose che, invece, spesso sono ben presenti (purtroppo) nel pesce.